I principali strumenti giuridici internazionali di riferimento per la stesura della Convenzione internazionale sui Diritti del Bambino sono la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani ed i maggiori trattati internazionali in materia di diritti umani:

  • il Patto internazionale sui diritti civili e politici;
  • il Patto internazionale sui diritti economici, sociali e culturali;
  • la Convenzione contro la tortura, e ogni altra forma di trattamento o punizione crudele, inumano o degradante;
  • la Convenzione internazionale per l'eliminazione di ogni forma di discriminazione razziale;
  • la Convenzione internazionale contro ogni forma di discriminazione contro la donna;
  • la Dichiarazione dei diritti del fanciullo del 1924.

Ognuno di questi trattati rappresenta uno strumento giuridico importante per imporre agli stati l'adempimento degli obblighi internazionali assunti in protezione e promozione dei diritti umani.